PORT DE BRAS

rincasando se la luna è annottata la cerco tra i palmi
e con le mani argentate mi affogo le gote di luna

non so vivere senza la curva del braccio

supino beccheggio sulla dolcezza dei pensieri rotondi
la curva della schiena è lo scivolo delle fate

divoro ciambelle inzafardato di luna

André Che Isse

24.1.2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...