GLI ALBERI DI MELA

perdersi sull’albero
così lontano dalla terra da vedere le strade

supino alla luna
per imbrattarsi le dita d’amore

e parlare alle mele
come fossero l’amore arrossato del primo bacio

perché basterebbe un frutto rotondo
tra i denti e la via lattea un solo lungo respiro gentile

André Che Isse

”L’albero dei baci”  130x100cm opera retroilluminata marzo 2008

”L’albero dei baci” 130x100cm opera retroilluminata marzo 2008

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...