UNA SEDIA PRIMA DEGLI DEI

ho costruito un angolo dove siedo l’inizio del mondo
dove i passi hanno ginocchi d’arciere

ma dove inizia l’infinito?
e quando nasce un dio?

è stupefacente trovarsi pieni di passi
con gli occhi stivati d’alberi che camminano il cielo

c’è forse stupore più grande che trovarsi le mani davanti lo sguardo?
palme che non conoscevi ancora che non sapevi traboccanti di fiori

le storie che puoi raccontare al tuo cuore
sono le storie che vivono gli dèi

prima dell’universo c’era una sedia soltanto
mi sono seduto e ho guardato nascere il tempo

André Che Isse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...