SUPINO D’AMORE

supino sull’erba la bocca stivata di neve
l’arco della schiena fino in fondo alla notte

gli occhi bendati di stelle
la tua coda cometa tra le scapole

c’è una curva tra le natiche e la nuca in cui capriola l’amore
dall’altra parte dell’universo si baciano più lentamente

proprio mentre m’innamoro crescono gli alberi
così come nascono le mele nel cuore

supino dietro la luna
e non è vero che non sia più luminosa

André Che Isse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...