L’ALBERO DI MELA

 ho appoggiato la bocca dietro l’universo
e non importa se gli alberi maturano solo una mela
 
è sempre stato solo il primo giorno del mondo
e ho solo danzato la mia anima
 
ecco i miei passi scalzi sui rami
ed è un incanto saperti sconosciuta nella luna
 
per questo ho teso l’arco nelle stelle
e so che in un primo giorno del mondo ti allaccerò i calzari
 
mi basta una mela per amarti
perché ti basterà una mela per amarmi
 
ho preparato la mia vita come un letto d’amore
perché prima di nascere ci sognavamo sui meli
 
André che Isse
André Che Isse L'ALBERO DI MELA
 
André Che Isse all’Avvocato Onegin con stima e affetto la mia opera 1000:
”L’albero di mela”
108×100 cm
opera retroilluminata
agosto 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...